PTFE

tubi in ptfe c-chem

I tubi in PTFE grazie alle caratteristiche del legame carbonio-fluoro sono consigliabili per le applicazioni in cui sono richieste

  • elevate temperature di utilizzo: + 260°C;
  • resistenza agli agenti chimici;
  • basso coefficiente di attrito;
  • eccellenti proprietà dielettriche;
  • autoestinguente (UL 94 VO);
  • buone proprietà meccaniche;
  • buon invecchiamento, inalterabile;
  • ottima resistenza all’umidità ed ai raggi U.V.
Cod. Ø Est. Ø Int. Spessore Peso Press. es. 23°C Press. sc. 23°C Col.*
              NT
TTE004002 4 mm 2 mm 1 mm 37 g/m 25 bar 76 bar
TTE006004 6 mm 4 mm 1 mm 51 g/m 18 bar 54 bar
TTE008006 8 mm 6 mm 1 mm 66 g/m 14 bar 42 bar
TTE010008 10 mm 8 mm 1 mm 80 g/m 12 bar 35 bar
TTE012010 12 mm 10 mm 1 mm 95 g/m 10 bar 29 bar
*altri colori soggetti a disponibilità. Per lotti minimi Castello Italia S.p.A. produce secondo tabella RAL o su specifica del cliente.
SCHEDA TECNICA DELLA MATERIA PRIMA
Caratteristica Metodo test Unità di misura PTFE
Peso specifico D792 g/cm³ 2,15
Punto di fusione ISO 3416C °C 327
Modulo a trazione D790 psi 90000
Fattore di dissipazione dielettrica D150@10 (10x2) hz - 0,0002
Durezza Shore D D2240 Shore D 60
TOLLERANZA SUL DECENTRAMENTO

Spessore Parete Massimo Decentramento
0,5 mm 0,1 mm
1 mm 0,15 mm
1,5 mm 0,17 mm
2 mm 2 mm
2,5 mm 2,5 mm
3 mm 3 mm


MARCATURA

Questo tipo di tubo non è marcato
TEMPERATURA D'USO
Da -200° C a + 260° C
RESISTENZE CHIMICHE
Controllare la tabella
LUNGHEZZA MATASSA

0050 50 mt

Tolleranza sulla lunghezza della matassa +/- 2%
VARIAZIONE PRESSIONI
In funzione alla temperatura
% PRESS. TEMP
100% 23° C
50% 50° C
35% 100° C
30% 150° C
10% 200° C
E' vietato l'uso dei tubi spirali di Castello Italia S.p.A. per i settori alimentare e medicale